Giro E 2022 – Phototoday e Getpica assieme in un viaggio lungo 18 tappe

MILANO – 18 tappe, dall’Etna alla Verona passando per la Basilicata, Napoli, Genova, Aosta e poi via su e giù per le strade mitiche del ciclismo italiano come il Mortirolo, la Marmolada, il Blockhaus…

E’ andato in scena dal 10 al 29 Maggio il Giro E, una e-bike experience unica nel suo genere a livello mondiale, che si svolge nei giorni e sulle strade del Giro d’Italia. Organizzata da RCS Sport, è inserita come evento cicloturistico nel calendario della Federazione Ciclistica Italiana e la prima edizione risale al 2019. Grazie all’utilizzo delle e-bike, che consentono a ciclisti normalmente allenati di affrontare le salite di solito riservate ai campioni, l’evento fa vivere a tutti gli amanti della bicicletta l’esperienza della Corsa Rosa, di cui ricalca il percorso; a cambiare sono unicamente le località di partenza, oltre che il chilometraggio della tappa, che è minore.

Grazie alla consolidata collaborazione ormai pluriennale, Getpica ha incaricato la nostra agenzia di seguire l’evento e per la prima volta, grazie alla tecnologia Pica gli atleti hanno potuto ricevere le proprie foto tappa per tappa direttamente sul proprio telefono già poche ore dopo il termine della fatica sportiva.

Lo staff Phototoday che ha seguito per intero il Giro E è stato composto da Francesca Soli, la nostra co-founder, da sempre grandissima amante del ciclismo e della corsa Rosa. Accanto a lei, l’inossidabile Jennifer Lorenzini e la preziosa arte di Alfonso Salsano, ormai collaboratori fissi della nostra agenzia.

“E’ stata un’esperienza intensa e molto impegnativa – dice Francesca Soli- perchè il Giro E è un evento che non ti lascia un attimo di respiro, appena finisce la tappa si riparte per centinaia di km per arrivare alla partenza successiva. Però, al di là della fatica fisica, è stato divertente e ha cementato il nostro rapporto non solo professionale, ma anche umano. Abbiamo formato un team affiatato anche con i videomaker impegnati come noi quasi h24, ma soprattutto abbiamo potuto conoscere tante persone, appassionati di bici e grandissimi campioni non solo del ciclismo con cui abbiamo condiviso qualche km e tante risate.”

EMOZIONI IMMORTALI – “E’ vero, è stato molto impegnativo, però era la prima edizione in cui gli atleti hanno potuto usufruire della tecnologia Pica per ricevere le proprie foto e noi volevamo assolutamente esserci. E’ il nostro claim, catturiamo emozioni, ed è stato un vero onore poterci essere ed essere stati scelti da un’azienda leader come Pica per la realizzazione di questo lungo diario di viaggio… e sì, non vediamo l’ora di ripartire per l’edizione 2023!”.

PICA – La piattaforma Pica (getpica.com) è il marketplace della fotografia sportiva numero uno in Europa. La tecnologia brevettata di Pica riconosce, cataloga e mette in vendita le foto degli atleti in modo automatico e in real-time, grazie a un evoluto sistema di Intelligenza artificiale. Grazie a Pica, dopo pochi minuti dal termine delle manifestazioni tutti i partecipanti trovano le loro foto sullo smartphone e nel rispetto della privacy, pronte per essere condivise sui canali social e che rimarranno un ricordo indelebile nel tempo.

LA GALLERY – E’ stato difficile scegliere, ma ecco una selezione delle immagini più belle realizzate dal nostro staff lungo tutto lo Stivale. Un’esperienza indimenticabile e un’occasione per poter apprezzare le meraviglie della nostra bellissima Italia.

X